R-M® promuove attivamente la sostenibilità ambientale. | rmpaint
 
 
 
 
 
News
R-M® promuove attivamente la sostenibilità ambientale.

R-M®, marchio premium di BASF, conferma il proprio impegno per la protezione dell’ambiente organizzando una serie di appuntamenti per i clienti carrozzieri con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di un approccio eco-responsabile nel settore.Il primo incontro si è tenuto il 1° dicembre, a Roma, organizzato da Danilo Viglino - Area Manager Centro Sud R-M - con la partecipazione delle carrozzerie e dei distributori R-M di zona.

 
L’ecosostenibilità è stata dunque protagonista assoluta dell’incontro. Viglino ha introdotto l’argomento evidenziando l’impegno di BASF su questo fronte e la volontà di combinare successi economici, responsabilità sociale e rispetto per l’ambiente. A tutto ciò, contribuisce un portfolio di prodotti in continua evoluzione e sempre più sostenibile grazie al Mass Balance Approach, con la line e’Sense, ed alla forte riduzione delle emissioni in atmosfera raggiunta con la linea Agilis. 
 
La voce autorevole di Erika Bellini, biologa e ricercatrice che da anni segue l’evoluzione del cambiamento climatico in due diversi atenei -Tor Vergata di Roma e Università di Pisa – è intervenuta con un focus su quanto sia sempre più importante prestare attenzione a fare scelte sostenibili. Due ore di intervento che hanno letteralmente catturato l’attenzione dei presenti, appassionandoli nonostante la complessità del tema. La Dottoressa Bellini ha infatti spiegato minuziosamente i rischi a cui sta andando incontro il pianeta se non saranno messe in atto sufficienti contromisure volte a migliorare l’impatto ambientale, dovuto principalmente al massivo utilizzo di fonti energetiche fossili. 
 
I cambiamenti importanti necessitano del contributo di tutta la filiera: a tal proposito i colleghi Gianni Cifelli e Riccardo Meacci del team SAM di BASF - Strategic Account Management - hanno illustrato l’evoluzione e l’approccio delle case automobilistiche e come queste si siano preparate per immettere sul mercato autovetture Full Electric e Hybrid, ampliando la gamma dei veicoli a impatto CO2 zero. Di conseguenza, anche le flotte e le assicurazioni hanno ora l’esigenza di inserire nel proprio circuito carrozzerie che abbiano determinati requisiti e le competenze (certificate) necessarie per riparare questa tipologia di vetture. 
 
La salvaguardia del pianeta riguarda tuti, ma R-M ripone molta fiducia nei giovani e nella capacità educativa della scuola. Interessante a tal proposito l’intervento di Roberto Brizi, Segretario Nazionale Automotive CNOSFAP (Scuole Professionali Salesiani) che ha ribadito l’ottimo rapporto e la collaborazione esistente fra BASF e il centro di formazione dei Salesiani nell’ottica di preparare i giovani per l’inserimento nel mondo della carrozzeria, fattore sempre più importante ed indispensabile in un mercato che soffre il ricambio generazionale. Anche il CNOSFAP ovviamente è fortemente interessato al tema ecologia e collabora alla divulgazione delle tematiche legate alla sostenibilità; tematiche che fanno da giusto corollario alla formazione sui nuovi veicoli che stanno arrivando sul mercato. 
 
E’ Luigi Bertogli - Senior Consultant R-M – che chiude l’incontro ricollegando il tema della protezione ambientale al mondo delle vernici R-M. “L’efficienza delle carrozzerie è indispensabile per affrontare un futuro sempre più competitivo – sottolinea Bertogli - e con le nuove linee di prodotti R-M a bassissimo impatto ambientale, e’Sense e AGILIS, è possibile chiudere il cerchio di quelle che sono oggi le necessità della carrozzeria: soluzioni ineguagliabili per riparazioni sostenibili e altamente produttive, tra cui velocità di processo unica e qualità mozzafiato.” 
 
“Sono molto soddisfatto e orgoglioso dell’attività che stiamo svolgendo per promuovere comportamenti e scelte mirati alla salvaguardia ambientale. – conclude Viglino - Il successo di questo primo incontro è di sprono per lo Staff R-M per proseguire su questa strada e prevedere nuove date per condividere questa esperienza anche in altre regioni Italiane e con altri rivenditori.” Con l’obiettivo ambizioso di contribuire alla creazione di un mondo che offra un futuro più luminoso e con una migliore qualità della vita per tutti, in BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile.